Festival Treviso Giallo 2020

Festival Treviso Giallo 2020

Festival Treviso Giallo porta la Mostra di Diabolik a Treviso. Giovedì 19, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 marzo 2020: Palazzo dei Trecento a Treviso diventa il quartier generale del genere letterario e noir

È in arrivo la seconda edizione del Festival Treviso Giallo. Il Festival, dedicato al genere letterario giallo e noir, si distingue per il taglio scientifico grazie all’opera del Comitato scientifico presieduto dal prof. Elvio Guagnini, ed è organizzato dall’Accademia Veneta assieme al Comune di Treviso, con il Patrocinio della Regione del Veneto, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, dell’Università di Trieste, dell’Università IULM e dell’Università dell’Aquila.

L’Accademia Veneta e il Comune di Treviso hanno presentato alla stampa alcune anticipazioni della nuova edizione, che sarà ospitata giovedì 19, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 marzo 2020 principalmente a Palazzo dei Trecento a Treviso.

Il Festival, sarà aperto al pubblico con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, è unico nel suo genere in ambito nazionale per l’impostazione scientifica che lo caratterizza e offre un approfondimento del genere giallo e noir che lo proietta a fianco dei maggiori festival europei. Saranno quattro giorni d’incontri, tavole rotonde, presentazioni di libri attraverso interviste di approfondimento all’autore, tavole rotonde, alle quali parteciperanno scrittori, giornalisti, sociologi, criminologi, investigatori, magistrati, psicologi, psichiatri. In concomitanza con il festival sarà realizzata una mostra artistica dalla tematica noir e avranno luogo una specifica proiezione cinematografica e un concerto a tema.

Inaugurata in questa seconda edizione anche la collaborazione con l’associazione Sugarpulp, di cui è direttore artistico lo scrittore Matteo Strukul.

Festival Treviso Giallo si presta a divenire il nuovo punto di riferimento per il genere letterario giallo e noir a livello nazionale e non solo. L’organizzazione dell’Accademia Veneta e il Comune di Treviso sono riuscite a chiudere una importante collaborazione: Treviso ospiterà la prima Mostra nazionale dedicata a Diabolik, dal titolo “Giallo e Fumetto”, proprio in concomitanza dell’uscita, prevista in primavera, del film dei Manetti Bros, dedicato al celebre personaggio (protagonista maschile nei panni di Diabolik sarà Luca Marinelli, Coppa Volpi al Festival del Cinema di Venezia 2019). Diabolik è uno dei mostri sacri del fumetto italiano che, nato nel 1962 dalla penna delle sorelle Giussani, continua ad affascinare un vasto pubblico di lettori.

Oltre alla Mostra permanente allestita dal 20 al 27 marzo ospitata al palazzo dei Trecento in pieno centro città, saranno ospitate presentazioni di scrittori nazionali. Tra gli ospiti attesi: Maurizio De Giovanni, conosciuto per “I bastardi di Pizzofalcone“, Mariolina Venezia proprio in questi giorni presente in tv con la fiction “Imma Tataranni”, Nicolai Linin autore di “Educazione Siberiana” e attivo ambientalista internazionale, Loriano Macchiavelli e Andrea Molesini. Quest’anno la Germania sarà il Paese gemellato al Festival Treviso Giallo con “Giallo contro Krimi”.

Sarà presente il pianista, maestro Ezio Lazzarini, per 40 anni maestro di sala del Gran Teatro La Fenice e l’organizzazione ha avviato una collaborazione con il cinema Edera e la Cineteca di Bologna. Protagonista dell’appuntamento musicale e cinematografico, quest’ultimo presieduto dal prof. Carlo Montanaro, sarà Hitchcock.

Treviso giallo 2020

Il Festival Treviso Giallo non amplia soltanto i giorni di programmazione, ma anche stringe nuove sinergie con altre associazioni del territorio per rafforzare la sua presenza. È stata, infatti, inaugurata la nuova collaborazione con l’associazione Sugarpulp, che ha visto la presenza di Treviso Giallo nell’ambito dell’“800 Padova Festival”, il festival dedicato all’Ottocento padovano e al fascino di questo secolo, organizzato dall’associazione Sugarpulp in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e il contributo di varie realtà della città. Festival Treviso Giallo e Sugarpulp organizzeranno workshop di criminologia investigativa che saranno ospitati all’Hotel Maggior Consiglio, una tavola rotonda specifica dedicata a Giallo Nordest, e l’interessante e quanto mai originale tavola rotonda Giallo e nuovi linguaggi, dove protagonisti saranno i videogiochi.

Quest’anno entra anche la Marca Trevigiana e alcuni importanti appuntamenti saranno organizzati nelle principali librerie di Conegliano, Oderzo, Montebelluna, Castelfranco, Mogliano Veneto e Vittorio Veneto.

In seguito al successo riscosso lo scorso anno saranno riproposte le visite guidate alla scoperta della Treviso Noir a cura di Mediolanum, sabato 21 e domenica 22 marzo.

Siamo un team di giornalisti, blogger e copywriter, critici gastronomici, creativi e curiosi amanti del Veneto e delle sue risorse.
Dalle arti alla tradizione, passando per gli appuntamenti, le leccornie, i vini, gli sport e i loro protagonisti, i talenti, gli artisti e le mostre, gli eventi culturali e il divertimento, dalle esperienze di shopping ai prodotti tipici, dagli artigiani alle occasioni di relax e arricchimento, di scoperta, bellezza e festeggiamento.
La parola d’ordine di Cosa Fare in Veneto? Bellezza!

Condividi la notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *